Repubblica Salentina

N2Y4_CreativeCooking
(Never too Young for... - mai troppo giovani per la cucina creativa)

 
Logo Regione Puglia

con il patrocinio dall'Assessorato alla formazione e lavoro




IL Concorso

Vincotto&Lode  un concorso di cucina creativa,  alla sua terza edizione e si svolgerà il 16 gennaio 2018 presso
 l' IPSSAR "A. Perotti" di Bari.

Sono coinvolte le scuole alberghiere di Puglia e Basilicata che fanno parte del pregiato progetto editoriale di successo della Guida al Buongusto (ricette, vini e birre artigianali abbinate) che quest'anno  alla sua quinta edizione. Di fatto, costitutiscono una rete informale (come quella di Più Gusto) unita dalla convinzione che la conoscenza sia alla base dell'eccellenza in cucina.

Il tema del concorso Vincotto&Lode 2018 è : preparazioni Street Food.

Il concorso rappresenta un modello di valorizzazione delle ricchezze del territorio in grado di fornire nuove prospettive occupazionali per i giovani salentini.

In termini di comunicazione, il concorso verrà presentato al pubblico e ai media attraverso il concept N2Y4 (Never too Young for  mai troppo giovane per), in questo caso specifico: N2Y4_CreativeCooking (mai troppo giovani per la cucina creativa).


Da un'idea di:
  • La Gazzetta del Mezzogiorno
  • Antonella Millarte
  • Antonio Venneri

Obiettivi
  • Avvicinare e soprattutto contaminare il mondo della scuola (istruzione superiore) sui grandi valori della tradizione, della qualità, della innovazione e della sperimentazione;
  • Rendere gli studenti protagonisti;
  • Creare una connessione reale, un ponte collaborativo tra Scuola (studenti concorrenti e curatori della comunicazione), Impresa (aziende del circuito di qualità Più_Gusto), Alta cucina (giurati) e Media (giornalisti e blogger);
  • Innovare le attività di valorizzazione delle ricchezze del territorio nell'ottica di nuove prospettive occupazionali giovanili.

Vincotto UnescoRiconoscimento UNESCO
La prima edizione (2016) del concorso di cucina creativa Vincotto & Lode è valsa all'Istituto Alberghiero "A Moro" di Santa Cesarea Terme (Le), sede dell'evento, l'invito da parte dell'UNESCO di presentare l'iniziativa a Fiuggi nell'ambito di una manifestazione in tema di buone pratiche e valorizzazione delle eccellenze.


Studenti protagonisti
Studenti protagonisti della competizione, frequentanti le scuole alberghiere:
(le scuole alberghiere di Puglia e Basilicata fanno parte del pregiato progetto editoriale di successo della Guida al Buongusto)
  • IIS "L. Einaudi" - Cremona
  • IISS "E. Morante" - Crispiano (Ta)
  • IPSSEOA - Otranto (Le)
  • IISS "G. Salvemini" - Fasano (Br)
  • IIS "G. Gasparini" - Melfi (Pz)
  • IIS "Einaudi - Grieco" - Foggia
  • IISS "Consoli-Pinto" - Castellana Grotte (Ba)
  • IPSSAR Alberghiero - Molfetta (Ba)
  • IPSSAR "A. Perotti" - Bari - (Istituto ospitante - fuori concorso)
Studenti protagonisti della comunicazione (grafica e media) frequentanti:
  • Istituto "Galilei-Costa" - Lecce

Componenti della giuria
Special guests:
  • Federico Trotta - Founder "Streeat European Food Truck Festival"
  • Alessandro Marchese - Founder "Marchese on wheels"
Dalla "Nazionale Italiana Cuochi":
  • chef Domenico Maggi - Direttore continentale "South-Europe Wacs"
Da "Euro-Toques Italia":
  • chef Onofrio Terrafino - Delegato regionale Puglia
Da "Assocuochi Baresi":
  • chef pasticciere Franco Lanza - Presidente
Il Gusto al Femminile:
  • Antonella Millarte - Food editor La Gazzetta del Mezzogiorno e curatrice della "Guida al Buongusto di Puglia e Basilicata"
  • Rosangela Colucci - Dirigente scolastica IPSSAR "A. Perotti" (Bari)
Il Gusto al Maschile:
  • Sebastiano Leo - Assessore Regione Puglia alla Formazione e Lavoro - Politiche per il lavoro, Diritto allo studio, Scuola, Università, Formazione Professionale
  • Michele Di Carlo - Gustosofo e Master of food Slow Food
  • Marcello Longo - Consigliere della Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus
  • Daniele Caldarulo  -  Chef già FIC, Ambassador Metro Academy
La scienza nel piatto:
  • Gianluigi Cesari - CIHEAM Bari;
  • Luigi De Bellis - Direttore del DiSTeBA - Università del Salento;
La scuola nel piatto:
  • I ragazzi della startup "Salento is Beauty-Food" - Istituto "Galilei-Costa" di Lecce;

Aziende (e produzioni) coinvolte
  • Birrificio B94* (Lecce): Birre artigianali, Cassarmonica birra fermentata con vincotto;
  • Bonaventura Maschio (Gaiarine - Tv): Prime Uve Bianche, Gentlmate bianco (brandy), Botran reserva blanc, Barmaster gin, Mezcal&Spadin, Gin puro;
  • Calemone (Torre Guaceto - Br): Pomodoro fiaschetto semisecco Presidio Slow Food;
  • Calò & Monte (Zollino - Le): Comunità Slow Food dei legumi di Zollino;
  • Caseificio Lanzillotti (S. Vito dei N. - Br) Comunità Slow Food dell'Alto Salento;
  • Chiurazzi (Calimera - Le): Gassosa, tonica, ginger;
  • Offishina* (Matino - Le): Insaccati di pesce;
  • Salumificio Santoro (Cisternino - Br): Capocollo di M. Franca Presidio Slow Food;
  • Terra Apuliae* (Melissano - Le): vincotto (balsamico, ingentilito, glassa, cuettu);
  • U-Tub base pizza (Gravina in Puglia - Ba): Pucce;
  • Vizzino* (Minervino - Le): Passata di pomodoro gialla, rossa, i sott'olio e i lampascioni al Vincotto.
* aziende che fanno parte della Comunità del cibo di Terra Madre "Vincotto primitivO"

Comunicazione e social network (a cura degli studenti dell'Istituto "Galilei - Costa" di Lecce)

Salento bellezza In beauty we trustSalento che Bellezza - In Beauty Salento Trusts
L'edizione 2018 del concorso di cucina creativa "Vincotto & Lode" - un'iniziativa riconosciuta e promossa da - Salento che Bellezza - In Beauty We Trust -, un concept project che intende dimostrare che è possibile produrre economia, benessere (e posti di lavoro) dalla "bellezza.
Nel caso specifico del concorso, viene sottolineata la bellezza del cibo e delle tradizioni più pure con Salento is Beauty-Food.





Smart Siti